fenicotteri1-1024x671

Prime medie alla scoperta della riserva naturale di Vendicari

Gli studenti delle classi prime della scuola secondaria di Monterosso e Giarratana, accompagnati dai professori Cannata, Roccuzzo e Schembari, hanno svolto un’interessante visita guidata presso la Riserva Naturale di Vendicari.

Si tratta di una riserva naturale orientata Oasi Faunistica sita in provincia di Siracusa tra Noto e Marzamemi. Particolarmente importante per la presenza di pantani che fungono da luogo di sosta nella migrazione degli uccelli.

Gli studenti muniti di binocoli hanno potuto osservare dagli appositi capanni le varie tipologie di uccelli tra cui i bellissimi fenicotteri rosa.

All’interno dell’area sorge la torre sveva del XV sec.  utilizzata come punto di vedetta e segnalazione contro le scorribande di navi di pirati ed eventuali attacchi nemici.

Altra attrazione è stata la tonnara   la cui attività si sviluppava grazie alla presenza della vicina salina, che permetteva l’estrazione del sale e lo stabilimento vero e proprio dove il tonno pescato nelle acque antistanti e trasportato nella balata dove veniva tagliato e lavorato, era cotto nei forni e inscatolato.

Nell’ecomuseo antistante gli studenti hanno visto le illustrazioni e la ricostruzione delle varie fasi della pesca del tonno.

Subito dopo hanno visitato la Villa del Tellaro, residenza extraurbana della tarda età imperiale romana, di cui è stata riportata alla luce una pavimentazione a mosaico con festoni d’alloro che formano cerchi e ottagoni con i lati inflessi includenti motivi geometrici e floreali. Mentre in altri due ambienti si conserva un pannello con la scena del riscatto del corpo di Ettore.

Nel pomeriggio la visita al borgo marinaro di Marzamemi ha concluso l’esperienza formativa.