mate

L’I. C. “L. Capuana” partecipa ai Campionati Internazionali di Matematica promossi dall’Università “Bocconi” di Milano

Anche quest’anno, l’Istituto Comprensivo “L. Capuana” di Giarratana ha partecipato alla XXIV edizione dei Campionati Internazionali di Matematica organizzati dal centro PRISTEM dell’Università “Bocconi” di Milano e destinati alle eccellenze. Sono stati in quindici gli alunni di I, II e III Media che, giorno 18 Marzo c.m., accompagnati dalla prof.ssa Cannata Giuseppa e dalla prof.ssa Caruso Marcella, si sono recati presso i locali della Scuola Media “E. Romagnoli” di Gela, per partecipare alle Semifinali di queste importanti Gare studentesche che hanno visto coinvolti  migliaia di alunni, provenienti dalle scuole medie e superiori di diverse province della Sicilia. La finalità di questi Campionati è di stimolare nei giovani la curiosità per la Matematica, attraverso la trattazione di argomenti anche diversi da quelli trattati curricularmente e che comunque richiedono logica, intuito e fantasia. I concorrenti si sono trovati ad affrontare una serie di “giochi matematici” (problemi, domande, quesiti graduati), che hanno dovuto risolvere in un tempo di 90 minuti per la categoria C1 (alunni di prima e seconda media) e 120 minuti per la categoria C2 (alunni di terza media e primo superiore). I quesiti svolti durante le prove, dichiarano gli alunni partecipanti alla competizione, non sono stati particolarmente difficili, grazie anche all’efficacia del corso di preparazione pomeridiano tenuto dalla loro prof.ssa di Matematica, che ha permesso loro di migliorare le proprie capacità logiche, creative, analitiche e di sintesi. Così come sostiene la prof.ssa Cannata Giuseppa, fautrice del Progetto, insieme al Dirigente Scolastico del nostro Istituto, Linguanti Claudio, “attraverso la partecipazione a tale ambizioso progetto, si vuole far capire agli studenti che la matematica non è un linguaggio accessibile a pochi, ma un sistema conoscitivo e relazionale all’interno del quale è possibile leggere ed interpretare il mondo reale nella sua complessità, da diversi punti di vista, utilizzando strumenti e modelli adeguati”. La proclamazione degli ammessi alle Finali Nazionali di tali Gare, che si terrà a Milano, nella sede dell’Università “Bocconi”, è prevista per i primi giorni di Aprile. Gli studenti che supereranno tali prove concorreranno alle Finalissime Internazionali che si terranno a Parigi. In attesa dei risultati, auguriamo buona fortuna ai nostri compagni di scuola affinché possano realizzare un loro sogno come giusta ricompensa per l’impegno che hanno sempre dedicato allo studio.

Benedetta Di Pietro ed Emilia Mazzarino, II A Giarratana