capitaneria

La Capitaneria di Porto incontra gli studenti

Tra le iniziative attinenti al progetto “Educazione Ambientale’, i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “L. Capuana” di Giarratana, giorno 6 dicembre, hanno partecipato all’ incontro, presso i locali della Scuola Primaria, con i membri della Capitaneria di Porto di Pozzallo, il Sottotenente di Vascello Maurilio Balsamo e il Comune di Seconda Classe Davide Cicero Santalena, impegnati per la  Campagna Nazionale Tutela Ambiente.

La protezione delle acque territoriali, sia marine che fluviali, e la salvaguardia della fauna, che vive nelle nostre acque, sono stati i temi della conferenza. I relatori hanno mostrato ai ragazzi dei video per far comprendere l’importanza del loro lavoro e della tutela della natura che ci circonda.

Un altro compito che svolge la Guardia Costiera e che ha interessato molto i ragazzi è quello della salvaguardia della vita umana in mare e della sicurezza della navigazione: molte persone non sarebbero ancora in vita, se non ci fosse stato il soccorso della Capitaneria di Porto  grazie ad una serie di operazioni di ricerca e soccorso.                                                                                                         Si è appreso inoltre che anche la Capitaneria di Porto ha potere giudiziario.

Si è discusso a lungo su come ci si deve comportare qualora venissero rinvenuti animali con un grande bisogno di aiuto (balene ‘spiaggiate’, uova di tartarughe marine sulla sabbia, delfini feriti,…), e delle modalità  in cui vengono effettuati i soccorsi.

L’incontro sarà replicato per gli studenti della scuola media di Monterosso martedì 12 dicembre

(III A Secondaria I grado  Giarratana)