diff

Giarratana si avvia verso la raccolta differenziata

Come previsto dal Piano di Intervento predisposto dal Comune di Giarratana e approvato dal Dipartimento Rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di pubblica utilità, partirà il sistema della raccolta differenziata porta a porta e l’eliminazione dei cassonetti stradali. Ad aggiudicarsi il servizio è stata la ditta Busso Sebastiano che lavorerà presso il Comune di Giarratana per 7 anni per un importo complessivo di 3,5 milioni di euro circa. Il sistema della raccolta differenziata integrale dei rifiuti urbani rappresenta l’unico sistema per risolvere il problema delle discariche attuali che accogliendo rifiuti indifferenziati risultano problematiche da gestire e a volte vietate dalla normativa europea. Pertanto il sindaco Bartolo Giaquinta riavvia la raccolta differenziata a Giarratana e vuole che i cittadini inizino a suddividere gli scarti in base a: vetro e alluminio; carta e cartone; plastica; rifiuti ingombranti; beni durevoli; residui di potatura; indifferenziato; contenitori ‘t’ e/o ‘f’.

Giuseppe Fratantonio

2 A Giarratanadiff